Immersioni con Embolina

mappa embolina

 

 

 

In questa mappa sono elencate solamente alcune zone dove si svolgono le nostre immersioni. Il bollino verde indica il punto d'imbarco. I nomi riferiti ai punti d'immersione in questa sezione e nella successiva "Immersioni da riva" sono - nella maggior parte dei casi - pura invenzione, creati da noi in base a riferimenti esterni o piccoli episodi capitatici. Per altre zone abbiamo fatto riferimento a nomi dati dagli abitanti della zona. Per visualizzare le mappe clicca sul nome della località.

Tutte le coordinate geografiche presenti nel sito hanno come riferimento il MAP DATUM WGS84

 

 

Se vuoi far conoscere nuovi siti che ritieni interessanti, aggiungere particolari alle zone già presenti in queste pagine, compila il semplice form che troverai in fondo a questa pagina.


realizzato da Pier


videoclip

realizzato da c. m. videosystem

 

a questa pagina per visualizzare il video clip "Tutti a bordo!" in video flash

 

 

SERVIZIO DI PRONTO INTERVENTO E SOCCORSO

1530

Disciplina della navigazione nelle acque interne lombarde

  • Fascia costiera 50-100 metri - Navigazione a motore velocità non superiore a 10 nodi
  • Fascia oltre 150 metri - Velocità con limite a 27 nodi (nelle ore diurne)
  • Sci nautico dalle ore 8.00 alle 20.00 a 300 metri dalla riva, velocità massima 27 nodi
  • Moto d'acqua dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 oltre i 150 metri dalla riva
  • Tavole a vela vietate nelle ore di balneazione entro i 100 metri

Embolina story

Tutto cominciò nell'autunno inoltrato del 1991 quando un nostro amico sfogliando Seconda mano - settimanale dell'usato - si imbatté in una inserzione dove si vendeva a modico prezzo - modico prezzo l'acquisto – se non ricordo male 7.000.000 di Lire - ma poi... - una barca di quasi dieci metri di lunghezza predisposta alle immersioni in ottimo stato, pronta all'uso e visibile a Legnano.
Dopo pochi giorni ci recammo a guardare l’oggetto del desiderio, sarà stato l'entusiasmo o che altro in breve terminammo l'affare. Nel volgere di pochi giorni organizzammo il trasporto - non facile date le dimensioni e cosa ancora più importante cercammo un luogo dove depositarla per i lavori di manutenzione.
Subito ci rendemmo conto che sarebbe stato lungo, snervante, e... costoso. L'entusiasmo era alle stelle quindi partimmo a bomba per completare il lavoro entro primavera, per iniziare la nuova stagione subacquea alla grande. Il tempo passava, ogni giorno qualche nuova sorpresa accoglieva gli indefessi lavoratori, si lavorava con qualsiasi tempo, le ore dopo il lavoro e i fine settimana erano dedicate interamente a lei... Embolina.
Chiama il fabbro, chiama il meccanico per il motore, chiama l'elettricista per l'impianto elettrico, poi il notaio per il costosissimo trapasso di proprietà. Alla fine stremati nel corpo per la fatica ma non domi la barca fu messa in acqua.
 Altre sorprese ci attendevano poco dopo; una fra tutte il motore, smontato e sostituito tutti i pezzi - in origine un motore Fiat della Campagnola marinizzato - alla prova in acqua si rivelò un vero chiodo, non c'era verso di tenerlo acceso per alcuni minuti senza provocare surriscaldamenti mostruosi, anche il gruppo riduttore/invertitore non scherzava, andava in ebollizione e per raffreddarlo secchiate d'acqua per cercare di fermare l'inevitabile fusione del tutto. Mettemmo un'altra pezza a tutto questo mettendo mano al portafoglio ormai prossimo al collasso sostituendo il motore presso un cantiere di Lezzeno.  Il 23 GIUGNO1992, martedì, potemmo compiere la sospirata prima uscita in barca con successivi bagordi a bordo per festeggiare in degno modo il ciclopico lavoro svolto.
Ridendo e scherzando sono passati tanti anni, Embolina solca ancora le acque del lago rimanendo sempre la stessa: mi piego ma non mi spezzo potrebbe essere il suo motto. Tante persone sono salite a bordo, con alcune è nata una bella amicizia che dura nel tempo altre ci hanno lasciato per seguire strade diverse. Questa però è un'altra storia.

 

avanti tutta!
I lavori procedono senza pause
meccanico al lavoro
Il motorista comincia il suo lavoro

 

Nome e Cognome:
Email:
Messaggio: